Intestino tenue - Esame Entero-RM negativo


L'esame è stato eseguito mediante acquisizioni assiali e coronali con sequenze ibride (SSFP), con sequenze T2-pesate, anche con la tecnica della soppressione del grasso, e con sequenze EPI pesate in T2 e diffusione; l'indagine è stata completata con sequenze 3D-FFE dopo somministrazione ev di mdc paramagnetico e successive ricostruzioni multiplanari. L'esame è stato eseguito dopo somministrazione di 1 l di soluzione iso-osmolare per os in ipotonia farmacologica.

La distensione delle anse intestinali è soddisfacente.
Le anse digiunali conservano regolare disegno plicale.
Non si osservano ispessimenti di parete delle anse intenstinali.
Non si rilevano tratti intestinali dilatati e/o francamente stenotici.
I foglietti mesenteriali conservano regolare segnale RM.
Non si osservano linfonodi di dimensioni incrementate né falde di versamento liquido libero ai livelli esaminati.
In conclusione, non si osservano segni RM di IBD.