Generalità

Informazioni introduttive

  • Epidemiologia
    • Neoplasie tipiche dell'età giovanile (40 anni per i seminomi, 20 anni per i non seminomi)

Classificazione istologica

  1. Tumori a cellule germinali (95%)
  2. Tumori dello stroma specializzato (5%)
    • Tumori a cellule di Sertoli
    • Tumori a cellule di Leydig
(Nota: tutto quanto scritto in questa voce, in realtà, è interamente dedicato ai soli tumori a cellule germinali)

Presentazione clinica

  • Tumefazione testicolare non dolente
  • Infertilità
  • Sintomi legati alla diffusione linfonodale e/o metastatica
  • (es. una diffusione ai linfonodi retroperitoneali può manifestarsi con lombalgia)

Informazioni aggiuntive

  • Sede più frequente di metastasi
  • Metastasi polmonari

Diagnosi

Diagnosi

Nota: una ipotetica biopsia trans-scrotale è assolutamente da evitare, perché facilmente determina "dispersione locale" di cellule tumorali (comportando un aumento del rischio di recidiva locale e di diffusione linfonodale)

Stadiazione (post-chirurgica)

  • TC torace-addome

TNM

Stadi

  • Stadio I
  • T+
  • Stadio II
  • N+ opp S1
  • Stadio III
  • M+ opp S2-3

Terapia

Nota: in questa sezione si parla di tutto ciò che viene dopo l'orchifunicolectomia, che come detto costituisce sempre passaggio obbligato per tutti i pazienti

Seminoma

  • Stadio I
    • Nessuna terapia
    • RT adiuvante
    • CT adiuvante
  • Stadio II
    • RT adiuvante
    • CT adiuvante
  • Stadio III
    • CT adiuvante

Non seminoma

  • Stadio I
    • Nessuna terapia
    • RPLND adiuvante
    • CT adiuvante
  • Stadio II
    • RPLND adiuvante
    • CT adiuvante
  • Stadio III
    • CT adiuvante

RT adiuvante / RPLND adiuvante

Le differenze tra la terapia del seminoma e la terapia del non seminoma si riassumono essenzialmente in questa dicotomia
  • RT adiuvante
  • RT dei linfonodi para-aortici omolaterali.
    Esclusiva del seminoma, molto radiosensibile.
  • RPLND adiuvante
  • Linfoadenectomia retroperitoneale (Retro-peritoneal limph-node dissection).
    Esclusiva del non seminoma, poco radiosensibile.

CT adiuvante

  • EBP
  • Etoposide + Bleomicina + Platino
Eccezione: la CT adiuvante nel seminoma di Stadio I è data dal solo carboplatino.

Nota: nelle neoplasie testicolari, ha senso parlare di CT adiuvante (dopo orchifunicolectomia) anche in caso di malattia metastatica, dato che anche in questi casi la CT è il più delle volte in grado di portare a guarigione completa

CT alla recidiva

  • EIP
  • Etoposide + Ifosfamide + Platino
  • TIP
  • Taxolo (Paclitaxel) + Ifosfamide + Platino
  • VIP
  • Vinblastina + Ifosfamide + Platino
Nota: in tutte le CT, parlando di platino, si intende tipicamente cisplatino